Formazione

 

Formazione e aggiornamento

 

articoli pubblicati sul Circolo on-line
incontri a tema
seminari
workshop esperienziali
supervisione individuale
gruppi di co-visione/supervisione

 

Destinatari:

per quanto riguarda i destinatari le nostre offerte  di formazione e aggiornamento sono di due tipi:

– offerte destinate contemporaneamente a diverse figure professionali: psicologi, psicoterapeuti e altri operatori delle professioni di aiuto, come pure formatori e arte terapeuti (utilizzando questo termine nella sua accezione più ampia, che include tutti coloro che si occupano di pratiche espressive di tipo artistico e creativo).

– offerte mirate in modo specifico a una categoria professionale.

 

Per tutti:

a tutti – psicoterapeuti e altri operatori delle professioni di aiuto, arte terapeuti, formatori – offriamo la possibilità di approfondire o ampliare la loro esperienza personale, le loro conoscenze teorico-metodologiche, le loro capacità professionali, con particolare riferimento a questioni cruciali come:

Il lavoro nelle istituzioni: dispositivi di gruppo per poter sviluppare  o mantenere  spazi di creatività e di pensiero nelle istituzioni e sulle istituzioni

la comunicazione non verbale nelle sue varie forme (corpo, suoni, espressione iconica, ecc.),  il rapporto corpo-mente, i processi di espressione ed elaborazione di esperienze “indicibili”, i  fattori terapeutici “nascosti”

il gruppo nella prospettiva gruppoanalitica e il ruolo del conduttore.  Il tema è rivolto a tutti poiché la prospettiva gruppoanalitica, che considera il gruppo non semplice somma di individui ma campo di interazione caratterizzato da una specifica rete relazionale, riguarda non solo i gruppi psicoterapeutici  ma anche altri campi di applicazione: gruppi istituzionali, sociali, aziendali, di espressione artistica, ecc.

il rapporto tra progetto, setting e processo.

 

Agli psicoterapeuti verrà inoltre offerta la possibilità di approfondire le loro conoscenze teorico-metodologiche e le loro capacità professionali, rispetto ad alcune specifiche aree di applicazione, o questioni nodali, come:

la conduzione di gruppi clinici non specificatamente terapeutici – come quelli formati da genitori, genitori affidatari, famigliari di soggetti in difficoltà – che presenta complessità spesso superiori a quella degli stessi gruppi terapeutici

il riconoscimento della fitta rete di comunicazioni non verbali che circolano sia nel setting duale che in quello di gruppo, cui lo stesso terapeuta partecipa per lo più inconsapevolmente anche quando la relazione terapeutica si fonda apparentemente sulla parola.

 

Agli arte terapeuti offriamo la possibilità di sviluppare e approfondire:

la comprensione dei vissuti attivati dalla relazione arteterapeutica

la capacità di scegliere le proposte più adeguate per favorire lo sviluppo del processo, come pure di “inventare” nuovi contesti espressivi, in relazione a quanto emerge di volta in volta in quello specifico gruppo o con quel determinato paziente.

la comprensione dei processi di gruppo e la competenza nella conduzione dei gruppi.


Per sapere per quali  iniziative sono aperte le iscrizioni in questo momento
cliccare sulla voce NEWS (barra azzurra del menù in alto)
oppure scriveteci a:  info@espeira.it

 

 

- Copyright -

Il materiale pubblicato in questo sito può essere letto e utilizzato, purchè non a fini di lucro.
Gli articoli, i numeri della Rivista e ogni altra parte riproducibile possono essere utilizzati esclusivamente per fini personali.
In caso di riproduzione, anche di brani limitati o di singole frasi, c'è l'obbligo di citare fonte e autore.